Era

Panorama-dolomitico-foto-di-Musashi-Federico

 

Era
un giorno di sole
io, affacciato sul mondo
senza aver più parole.
Era
un alba si sale
io, affacciato nel vento
quando il vento fa male.
Era
un tempo sbagliato
io, affacciato alla vita
ma già condannato.
Era
era il tempo dell’uomo
era il tempo del male
e con poco di buono.
Era
era il tempo dei furbi
dei ladri e dei santi
ma i cultori del male
erano sempre più tanti.
Era
no, lo è ora.

E’ una sera come un altra…

 

Menaggio72dalterrazzolagolegnone1

 

una delle tante, ce ne sono state, e ce ne saranno ancora, una di quelle sere in cui nemmeno le domande, non solo le risposte trovano la strada per uscire dal labirinto, una serata tranquilla allora? Sì, in effetti è così, una serata in cui non ti poni problemi, una serata da mangiatore di loto, dopo cena ti affacci sul terrazzo, osservi l’orizzonte all’imbrunire vedi il profilo quasi nero dei monti spaccare di netto un cielo ancora chiaro dell’ultima luce del tramonto, mentre più sotto il lago invaso dalle avanguardie del buio si confonde con le sponde, respiri quasi con beatitudine l’aria fresca che scende dalla valle e non ti chiedi né perché né per come, non ti domandi cosa ti porterà il domani, ma rimani così, perso nel labirinto delle ultime ore di un oggi ormai trascorso…

Egocentrismo

Egicentrismo..creertesuperioratodoaunsabiendoqueenrealidadnosirvesparanada

 

 

                                                  

 

 

 

 

Io
            ero
                             io
io
          sono
                             io
io
          sarò
                             io
io
       sempre
                             io
io
          solo
                             io.

Sale d’attesa

2657724_large10362

Sale d’attesa,
bianche stanze anonime
disadorne
fredde e vuote
e gente,
gente che attende.
Gente normale,
gente banale, con facce
tese o spente
di gente che attende.
Attende,
attende qualcosa o qualcuno.
Qualcosa,
che possa cambiare
la noia di sempre,
qualcosa che nasca,
o che muoia.
Attende qualcuno,
qualcuno che dica,
di bene o di male,
che importa,
soltanto
che dica.